Mio Giorno

Catrin Welz Stein Mio GiornoSei MioMio, come tutti gli AltriChe lascio FuggireStanchiGrazie GiornoChe ti affacci GenerosoSulla mia VitaSei diverso OggiTra cani SdraiatiSul PavimentoIn cerca di FrescuraE PoesieChe migrano tra la MenteE il CuoreSenza ScopoSe non quello di EsistereHo seminato di StuporeQuesto tuo essere UgualePer renderlo DiversoHo intinto solo la Punta Del Pennello Per Restituire tutto … Continua a leggere Mio Giorno

L’angolo Vuoto

L'angolo VuotoDi un Passato amoreResta al Suo postoMuto ed ImmobileE la Memoria è lìDistratta e VigileA sussurrare CoseCosa Sussurri a bassavoceChe io ti sento anche da LontanoCredi forse sia SordaO ciecaO stolta ?Mi muovo LentamenteTra le stanze VuoteDei RicordiI quadri AppesiTra le mura SpoglieSpogliate senza PietàDal Presente Ma Ora usciamoRossetto e MascheraSi usa CosìOggiChe SottoÈ … Continua a leggere L’angolo Vuoto

Morte

Se io fossi la MorteE tu stessi per Venire da MeIo ti parlerei DolcementeTi direi di non avere PauraPerché ti aspetto da SempreE a Me devi venireTi direi che NienteDi ciò che hai pensato di MeÈ VeroChe io non sono la FinePerché sono EsattamenteCome L'inizioLa Vita che hai cercatoSu quell'AlberoIo l'ho Nutrita insieme a TePer … Continua a leggere Morte

Un Posto

Shiori Matsumoto Ci fosse un posto per EntrareIo ci EntrereiCi fosse un porto per RestareIo RestereiCi fosse il Mare, o il Cielo o un FioreIo starei a GuardareCome chi guarda e non SaCome chi aspetta e non TemeCome chi EsisteE non si dà PenaCi fosse quel PostoIo lo farei Mio

Nostalgia

Lampo LuminosoE CupoPungeE ti RicordaChe sei VivoPunge e ti fa CredereMortoIstante PreziosoMemoriaDi ciò che È statoChe più Non èNell'inarrestabile AndareÈ StareNel suo sottile RestareÈ AmalgamareUn CementoChe SeccaAttorno a un CuoreChe Palpita,

Adolescente

Elettrica AllegriaFrizzante Non sensoAll'improvviso una NuvolaIn CieloForse MilleEd è OscuritàCosì è il tuo AvanzareIntermittente eLuminosoBattito d'AliDi FarfallaIo ti GuardoE ti AmoAmo il Tuo SorrisoInconsapevoleE Teso verso il CieloChe è MemoriaDi Me

Cristina

Roman Zakrzewski Mistero SempliceMeraviglioso ContrastoUn Pensiero volaE sono MilleLa mano si PosaFerma sul PresenteSedutaSugli Infiniti viaggiChe hai CompiutoFuori eDentro di TeI Perché che governanoLe Leggi di questoUniversoDanzano con passo LieveDentro la tua AnimaE quando scivoli è TerraE quando voli è CieloE quando ami è SorrisoAmica dal Cuore doratoPiccola LucciolaIn Libertà